Circ 207 Inclusione scolastica - Richiesta possibilità di frequenza

 

Circ. n. 207                          Firenze, 18 marzo 2021

Prot. n. 4001

                                             A tutto il personale docente

                                          Ai genitori                                                                                                                                                                                  e p.c. Alla DSGA

                                         Al personale ATA

                                                                                                         

                                                                                                   

 

Oggetto: Inclusione scolastica - Richiesta possibilità di frequenza

 

Al fine di consentire un avvio tempestivo delle attività didattiche in modalità a distanza, qualora nelle prossime settimane, a seguito di provvedimenti normativi, la scuola si possa trovare collocata in “zona rossa”, si richiede alle famiglie di effettuare la richiesta per lo svolgimento di eventuale attività in presenza per gli alunni certificati L. 104/92 e/o con bisogni educativi anche al fine di promuovere la costituzione di piccoli gruppi “inclusivi” che consentiranno di “mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali”(DPCM 02/03/2021).

Si ricorda che, come specificato dalla Nota Miur n. 662 del 12 marzo 2021, “la condizione dell'alunno con bisogni educativi speciali non comporta come automatismo la necessità di una didattica in presenza, potendo talora essere del tutto compatibile con forme di didattica digitale integrata salvo diverse esplicite disposizioni contenute nei già adottati progetti inclusivi.”

 

Le richieste relative agli alunni beneficiari della L. 104/92 e degli alunni con BES pervenute saranno vagliate alla luce della valutazione della compatibilità delle stesse con quanto previsto dalla

normativa e dalle specifiche disposizioni restrittive eventualmente emanate dall’Ente regionale/comunale.

 

Per ragioni organizzative e di sicurezza legate alla pandemia si precisa che, oltre agli alunni dotati di certificazione, saranno ammessi alla presenza, per ogni classe, un piccolo numero di alunni, che saranno selezionati, tra coloro che ne faranno richiesta, in base ad un criterio di rotazione settimanale attraverso l’ordine alfabetico.

 

Le famiglie degli alunni che intendono richiedere la partecipazione in presenza effettueranno una richiesta indirizzata al dirigente scolastico, come da modello allegato, da inviare quanto prima all’indirizzo istituzionale: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Saranno valutate le sole richieste afferenti alle classi nelle quali sono presenti alunni con disabilità o BES certificati, al fine di favorire l’inclusione.

 

La frequenza sarà garantita: presso la sede direzionale per le scuole primarie “Bechi” e “Don Milani” e la Scuola Secondaria “Piero della Francesca”; presso la scuola dell’infanzia “Rodari”, anche alunni e docenti della scuola dell’infanzia “Ciari”.

 

Gli orari di frequenza corrisponderanno a:

·       10 ore per la scuola dell’infanzia e per le classi prime della scuola primaria, suddivise in tre giorni della settimana, con orario 9.00-12.20;

·       15 ore per le classi dalla seconda alla quinta, con orario giornaliero 9.00-12.00;

·       18 ore per le classi della scuola secondaria.

 

     IL DIRIGENTE SCOLASTICO

  Dott. ssa Maria Domenica Torrombacco

 Firma autografa sostituita a mezzo stampa

   ai sensi art. 3 co. 2 D.L. 39/93